Piccolissimi

Le distanze ci accorciano
ci facciamo piccolissimi
e ti cerco dentro al tulipano,
al lumino lontano,
perso nel buio del cielo sovrano
di destini enormissimi,
ti cerco al riparo dalla pioggia
e in ogni singola goccia,
nel tempo che pensandoti si accorcia,
nella parola che si raffredda sulla bocca,
nella macchia rosa sulle guance,
quando l’ultimo sguardo vede un sogno
e vi trabocca.

Brooke Shaden

Annunci

Ti vorrei dire

Ti vorrei dire
come la pioggia che sussurra all’arenile
del suono che l’eco delle attese fa sul petto.

Le stesse gocce ti vorrei dire
che non senti.

Ci spaventiamo come le tempeste
e ci parliamo a cerchi piccoli,
attenti a mai strabordare

precipitiamo in un Agosto qualsiasi
lentamente nel caldo della sabbia.

Ti vorrei dire
come la pioggia che sussurra all’arenile
delle sillabe libere del vento
d’amarsi dove sboccia la goccia
e non s’afferra.

 

 

http://www.deviantart.com/art/Sand-is-taking-over-318332951

Al crepuscolo

Come tutte le cose che spaventano
ti percorro un gradino per volta
e se scivolo sulla foglia non importa,
non mi inchioda il fiume d’aghi sotto al piede.

Ti sarai chiesto anche tu del cammino
al crepuscolo, dentro le crepe cremisi del bosco,
quando l’albero spogliandosi dal freddo
si copre di pensiero le radici

e avrai compreso l’oscillare vulnerabile
del ramo.

 

IMG_5593

Quellochenonhodetto