Curvati al limite

Farfugli adagiato
su una sdraio color sabbia
che l’amore ci stropiccia,
bastano ai margini svelte carezze
che tra le bianche falangi
già imprigioni le prime pagine blu.

La lettura non ti assiste
e la accartocci
col mento che piega all’orizzonte
e vele sbocciate di sbadigli
in avanscoperta.

Sarà, sai, amore
che ci piace vivere così,
curvati al limite,
come le copertine dei libri letti.

 

220px-Wilcox

Annunci

Ritorno in Sicilia

Si potesse nel tiepido mattino
immaginare che il tramonto
corra verso la montagna,
il tenue fruscio dell’onda
lesta e spumosa
incontro alla compagna
annuncerebbe il mio ritorno

Amore.

Sapessero gli ulivi proferir parola
intonerebbero per te canti ancestrali,
coltiva nel nero ventre la terra desideri
immortali e profondissimi.
Lenta la sera già carezza i davanzali e
io per  petrosi sentieri
a te ritorno ancora

Sicilia.

images

Gli appunti di viaggio

Nella distrazione
trovare un pretesto per rincontrarsi
alla tiepida ombra di un caso.

Tra gli appunti di viaggio
– per un ricordo migliore –
ho un pezzo incurvato di carta,
una bussola stanca,
il tuo sorriso spezzato a metà
sul viso.

Quando, come il sole del mattino,
appesa ad un’alba di luce tenterò
la scalata all’orizzonte
tu mi vedrai cercandomi distante
cadere o salvarmi.

 

Maja-Veselinovic-tra-fumetti-e-illustrazioni_large