Non saprei

Il mare sbuffava vecchio
si trascinava a stento.
La nebbia invece era nuovissima…
e non saprei, non saprei
dirti il punto in cui t’assomigliava
il vapore incerto in cui mi sono persa
l’attimo in cui è stata sempre sera
e acqua di petrolio senza luna

non saprei contare il tempo del ritorno
studiare i giorni e prevederne la condensa…

al lamento mi abbandono
che dall’incavo canta la conchiglia.

20140512-073539.jpg