La scelta.

La più grave affermazione
s’è appena abbandonata senza scelta
raccomandandosi di cadere dritta
alla gravità che non è nuova nell’implorare il basso
e rapida va e non s’aggrappa che già ha certezza.

La più insulsa impresa è quella combattuta in sicurezza.
La lacrima più amara è quella scesa giù come carezza.

La scelta - Simone Menicacci

Annunci

4 pensieri su “La scelta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...